Ieri, oggi e domani

Stiamo cercando di realizzare un organismo agricolo biodinamico multifunzionale con attività produttive, didattiche, ricreative, artistiche e terapeutiche atte al benessere dell'uomo e dell'ambiente.

Con coraggio e passione vorremmo  unire due diversità Danila e Gabriele e le loro caratteristiche:

  • L'amore per la terra
  • L'amore per la storia
  • L'amore per gli uomini
  • L'amore per la natura e la sua spiritualità

 

Solo se partiamo dalle nostre radici troveremo la forza per volare.

Il nonno ed il papà di Gabriele hanno lavorato per tanti anni come conto terzi il terreno che solo pochi anni fa siamo riusciti ad acquistare e che stiamo provando a far rivivere ripristinando le viti autoctone del territorio e la biodiversità. Sono molte le pratiche agronomiche di precisione che si usano in biodinamica ed è proprio l’insieme di questi atti concreti a rendere quest’agricoltura curativa sia per le piante che per l’uomo proprio com’era nel passato. Camminare e lavorare a piedi nel vigneto costringe l’uomo a misurarsi con i ritmi della campagna, con i silenzi, con le sconfitte, con l’emozione di sentire il profumo dei fiori del vigneto, con la gioia di raccogliere l’uva con amici in giorni di lavoro e di festa. Le varietà che abbiamo ripristinato sono tutte locali ed autoctone: le uve locali conoscono il clima ed il terreno prima di noi e sono quindi ben adattate alle stagioni e alle condizioni meteo locali, quindi meno soggette a problemi di sviluppo e di salute.
Cultura e coltura si incrociano e si influenzano le una con le altre ma quello che rimane sono i volti e gli sguardi di chi ha lavorato con amore a questo progetto perchè la fertilita' ed il benessere dell'uomo possano finalmente convivere...al di là del fiume.

"Ieri è storia...domani è un mistero..oggi è un regalo ed è per questo che si chiama presente"

KungFu Panda

Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel nostro sito, l'utente accetta al loro utilizzo. Info